Brut CartaOro – La Versa

cartaoroSi inaugura oggi la rubrica Il Vino della Settimana, in cui consiglierò di volta in volta un vino che ho trovato particolarmente interessante soprattutto dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo. Cominciamo con un Metodo Classico oltrepadano. Non starò a ripercorrere tutte le vicende della storica Cantina La Versa, gli anni di splendore, le attuali difficoltà legate a un cambio di proprietà non ancora deciso. Sappiate che nella grande distribuzione sono reperibili le magnum (1,5 litri) intorno ai 23 euro – sotto Natale si trovavano in offerta al ridicolo prezzo di 13,40 euro – di uno spumante a base di pinot (con un saldo di circa il 10% di chardonnay) nero intenso, di colore tendente al dorato, fragrante, profumato di frutti tropicali, frutti di bosco, agrumi, miele e frutta secca, caldo, carnoso e  profondo, senza mancare di eleganza e freschezza. Le bottiglie attualmente in vendita portano la data di sboccatura IV quadrimestre 2013, la cuvée è ottenuta da tagli di differenti annate e, a giudicare dalla bella evoluzione, non ha stazionato meno di 48 mesi sui lieviti. Fornito con astuccio, è un Metodo Classico “gastronomico” che si può servire tranquillamente a tutto pasto. È possibile che in qualche punto vendita si possano trovare le normali bottiglie da 75 cl a poco più di 10 euro.

Pubblicato in Il Vino della Settimana, Oltrepò Pavese Tag: , , , . Contrassegna il permalink.

10 commenti a Brut CartaOro – La Versa

  1. Armando Colombi ha scritto:

    L ho bevuto anche io in varie occasioni, veramente un buon prodotto!

  2. Fabrizio Fix Tomasoni ha scritto:

    …qualche anno fa lo vendevo a 7,90 in negozio,poi la cantina a deciso di farlo diventare il loro spumante da GDO e noi siamo rimasti a bocca asciutta…comunque era un gran vino.

  3. Eugenia ha scritto:

    Una rubrica fondamentale per bere al meglio senza spendere una frana di vaini (soldi in gergo). E quale musica di sottofondo assocerebbe alla bevuta di questo vino?

  4. Alessio Brandolini ha scritto:

    Buonissimo

  5. Pingback: Il triello di bolle da carrello |

  6. Pingback: La Versa, occasione magnum |

Rispondi