Clamoroso: Franco Ziliani nuovo Presidente del Consorzio Franciacorta!

zilianiNo, non sto parlando dell’ottantaquattrenne padre storico della Franciacorta, pioniere e fondatore con Giorgio Lanciani e Guido Berlucchi di quello che sarebbe diventato il celeberrimo marchio di bollicine made in Italy. Parlo invece dell’omonimo giornalista milanese, bergamasco di adozione e franciacortino per passione, nonché amico intimo dell’attuale Presidente del Consorzio Maurizio Zanella, nonostante le divergenze di stampo calcistico.

Proprio scorrendo la recente intervista rilasciata a Ziliani dal patron di Bellavista Vittorio Moretti, da molti indicato come il più probabile successore di Zanella (alla scadenza del secondo mandato e, quindi, non più ricandidabile), ho avuto i primi dubbi. Leggendo tra le righe, infatti, mi è parso di capire che da parte dello Ziliani ci fosse una posizione piuttosto sospetta. Contattate le mie fonti e verificata la notizia, posso ora rivelare in anteprima il rivoluzionario progetto: investire dell’importante carica, per la prima volta, un soggetto esterno alla filiera produttiva. Dal punto di vista burocratico, nessun problema: un salto dal notaio, un paio di ettari dei 160 di proprietà di Ca’ del Bosco intestati allo Ziliani et voilà il gioco è fatto, lo si fa diventare produttore e socio del Consorzio. Da parte mia, un brindisi e un sentito in bocca al lupo: il lavoro per il nuovo Presidente di sicuro non mancherà.

begbrind

Pubblicato in Franciacorta Tag: , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 commenti a Clamoroso: Franco Ziliani nuovo Presidente del Consorzio Franciacorta!

  1. Vincere e vinceremo! Tienti libero ragazzo, che ho bisogno di un efficace ufficio stampa per raccontare tutto quello che con i Consiglieri del Cda ho in animo di fare…

  2. Eugenia ha scritto:

    SCUP!!!

  3. cosimo piovasco ha scritto:

    Questo spiega molte cose! E adesso.brindiamo.e abbracciamo.ci!

  4. cinziamontagna ha scritto:

    Lucio Battisti, ah, un grande! Che giorno è, che anno è…

  5. doug ha scritto:

    Pagherebbe di tasca propria per farlo…….

Rispondi