Quei titoli idioti che fanno guadagnare clic (2)

melebioLa Fucina, secondo gli illusori progetti iniziali, sarebbe dovuto essere un laboratorio di idee per la nuova politica, quella bella, buona, sana e onesta. Invece è diventata una fabbrica di disinformazione che, in modo particolare, punta molto sul terrorismo alimentare. E, come si vede dallo screenshot, il tornaconto in fatto di visite, e quindi di rientri pubblicitari, è piuttosto sostanzioso. Anche perché si avvale dei richiami effettuati sul blog più seguito d’Italia, che offre pure liberamente i widget da inserire sul proprio blog o sul proprio sito. Nel caso in questione, in cui si fa riferimento a un video che circola da mesi su Youtube, si insinua un sospetto generico, ben sapendo che quasi nessuno si prende la briga di approfondire. Senza, quindi, sapere che, oltre al fatto che i frutti producono come autoprotezione una cera naturale, la pruina, l’utilizzo delle cere protettive per i frutti certificati biologici destinati al commercio, per nulla nocive alla salute, è trattato dal Regolamento (CE) n. 889/2008 dell’Unione Europea e successive integrazioni (per chi fosse interessato, a questo link tutti i file ufficiali in formato .pdf). Con buona pace di chi sulla disinformazione alimentare ci ha creato un business.

Pubblicato in Cattivo giornalismo Tag: , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi